L'ASSOCIAZIONE

По-русски







L'Associazione Puglia - Russia è stata costituita il 4 giugno 2008 con atto pubblico del Notaio Dott. Ferdinando Parente di Trinitapoli ad iniziativa dei signori: Giovanni Giuliano, Francesco Simone, Lyudmila Ignaschenkova, Nicola Curci, Sergio Landriscina, Tommaso Sforza, Michele Leone, e Nicola Ruggero Falcone.

L'Associazione Puglia - Russia è un'associazione culturale che ha come obiettivo quello di promuovere e di far conoscere in Italia tutto quanto concerne la Federazione Russa e, viceversa, di far conoscere al popolo russo la realtà italiana ed, in particolare, quella della regione Puglia.

L'Associazione Puglia - Russia promuoverà pienamente i contatti tra i cittadini italiani e russi nell'ambito dei rapporti tra istituzioni culturali, scolastiche, artistiche, fondazioni, organizzazioni sportive e favorirà, attraverso i gemellaggi, l'intensificazione dei rapporti fra le Istituzioni locali e le paritetiche Istituzioni territoriali della Federazione Russa.








Principali attività dell'Associazione Puglia - Russia:

1) Progettazione, cura e realizzazione di gemellaggi fra Amministrazioni locali, Enti pubblici e privati, Istituti scolastici della Repubblica Italiana con le paritetiche Istituzioni della Federazione Russa;
2) Progettazione, cura e realizzazione di eventi e manifestazioni culturali, folkloristici e musicali connessi con la Russia in collaborazione con Enti pubblici e privati;
3) Consulenza legale di diritto internazionale negli accordi politici bilaterali Italia - Federazione Russa;
4) Consulenza legale ad Enti pubblici e privati nelle relazioni economiche e commerciali con la Federazione Russa;
5) Consulenza legale di diritto di famiglia nei rapporti personali tra cittadini italiani e cittadini della Federazione Russa;
6) Insegnamento della lingua russa.
























Possono aderire all'Associazione Puglia - Russia le persone fisiche maggiorenni, le persone giuridiche, gli enti non riconosciuti e comitati, rappresentanze di enti produttivi, professionali e sociali, a condizione che non si prefiggano fini di lucro.

Al momento dell'iscrizione il socio riceverà la tessera associativa 2018, unico documento idoneo a qualificarlo come socio dell'Associazione Puglia-Russia.





Sono previste le seguenti categorie di Soci:

Soci fondatori: sono coloro che hanno partecipato alla costituzione dell'Associazione Puglia - Russia. I soci fondatori hanno, a maggioranza assoluta, diritto di veto sull'ammissione di nuovi soci.

Soci ordinari: sono i soci che per la loro esperienza e qualificazione professionale costituiscono la struttura portante dell'Associazione e forniscono l'apporto essenziale per l'attività e lo sviluppo della medesima. Nel loro ambito, il Consiglio Direttivo può nominare uno o più soci coordinatori, scelti tra gli operatori culturali, sociali ed economici che siano dotati di adeguata esperienza professionale specifica, e che diano opportune garanzie di contribuire, in tale veste, al migliore raggiungimento degli scopi sociali.

Soci benemeriti: possono diventare soci benemeriti tutte le persone fisiche e giuridiche, pubbliche e private, che contribuiscono alle attività dell'Associazione con elargizioni di beni o di denaro, il cui valore o importo base ai fini dell'acquisto della qualifica di benemerito viene deliberato annualmente dal Consiglio Direttivo.

Soci onorari: possono diventare soci onorari le persone fisiche nominate dall'Assemblea in seduta ordinaria e scelti, su proposta del Consiglio Direttivo tra i soggetti di spicco per meriti di impegno e dedizione nei rapporti tra l'Italia e la Federazione Russa. I soci onorari non partecipano all'Assemblea non disponendo di elettorato attivo e passivo.




MODULO DI RICHIESTA DI ADESIONE





Richiedi la tessera associativa per l'anno 2018! Con la tessera dell'Associazione Puglia - Russia sostieni le nostre attività e attesti il tuo impegno per rafforzare e sviluppare maggiormente i rapporti culturali, politici, economici e commerciali tra l'Italia e la Russia.











Avv. Giovanni Giuliano - Presidente dell'Associazione Puglia-Russia