COSTITUZIONE DELLA FEDERAZIONE RUSSA

По-русски













CAPO 3
L’organizzazione federale


ART. 65

1 - Fanno parte della Federazione Russa i Soggetti della Federazione Russa: la Repubblica di Adygeya (Adygeya), la Repubblica di Altay, la Repubblica del Bashkortostan, la Repubblica di Buriatya, la Repubblica del Dagestan, la Repubblica di Ingushetsya, la Repubblica di Kabardino – Balkarskaya, la Repubblica di Kalmykia, la Repubblica del Karachaevo – Cherkesskaya, la Repubblica di Karelia, la Repubblica di Komi, la Repubblica di Crimea, la Repubblica di Marii El, la Repubblica di Mordovia, la Repubblica di Sakha (Yakutiya), la Repubblica dell’Ossezia settentrionale - Alania, la Repubblica del Tatarstan (Tatarstan), la Repubblica di Tyva, la Repubblica di Udmurtskaya, la Repubblica di Khakasia, la Repubblica di Cecenia, la Repubblica di Chuvashskaya – Chevashiya; il Territorio di Altay, il Territorio di Sabaikalskiy, il Territorio del Kamchatka, il Territorio di Krasnodar, il Territorio di Krasnoyarsk, il Territorio di Perm’, il Territorio di Primorskiy, il Territorio di Stavropol, il Territorio di Khabarovsk; la Regione di Amur, la Regione di Arkhangelsk, la Regione di Astrakhan’, la Regione di Belgorod, la Regione di Bryansk, la Regione di Vladimir, la Regione di Volgograd, la Regione di Vologod, la Regione di Voronezh, la Regione di Ivanov, la Regione di Irkutsk, la Regione di Kaliningrad, la Regione di Kaluga, la Regione di Kemerovo, la Regione di Kirovsk, la Regione di Kostroma, la Regione di Kurgan, la Regione di Kursk, la Regione di Leningrado, la Regione di Lipetzk, la Regione di Magadan, la Regione di Mosca, la Regione di Murmansk, la Regione di Nizhniy Novgorod, la Regione di Novgorod, la Regione di Novosibirsk, la Regione di Omsk, la Regione di Orienburg, la Regione di Orёl, la Regione di Penza, la Regione di Pskov, la Regione di Rostov, la Regione di Ryazan’, la Regione di Samara, la Regione di Saratov, la Regione di Sakhalin, la Regione di Sverdlovsk, la Regione di Smolensk, la Regione di Tambov, la Regione di Tver’, la Regione di Tomsk, la Regione di Tula, la Regione di Tyumen, la Regione di Ul’yanovsk, la Regione di Chelyabinsk, la Regione di Yaroslavl’; Mosca, San Pietroburgo, Sebastopoli sono le città di rilevanza federale; la Regione autonoma ebraica; il Circondario Autonomo di Nenetzkiy, il Circondario Autonomo di Chanty – Mansi – Yugra, il Circondario Autonomo di Chukotka, il Circondario Autonomo di Yamalo – Nenetz.
2 - L’ammissione nella Federazione Russa e la creazione di un nuovo Soggetto nel suo organico si effettuano secondo le modalità stabilite dalla legge costituzionale federale.


ART. 66

1 - Lo status di una Repubblica è determinato dalla Costituzione della Federazione Russa e dalla Costituzione della Repubblica.
2 - Lo status di un Territorio, di una Regione, di una Città di rilevanza federale, di una Regione autonoma, di un Circondario autonomo, è determinato dalla Costituzione della Federazione Russa e dallo statuto del Territorio, della Regione, della Città di rilevanza federale, della Regione autonoma, del Circondario autonomo, adottato dall’organo legislativo (rappresentativo) del rispettivo Soggetto della Federazione Russa.
3 - Su proposta degli organi legislativi ed esecutivi della Regione autonoma e del Circondario autonomo può essere adottata una legge federale sulla Regione autonoma e sul Circondario autonomo.
4 - Le relazioni dei Circondari autonomi, che rientrano nell’organico di un Territorio o di una Regione, possono essere regolate da una legge federale e da un trattato tra gli organi del potere statale del Circondario autonomo e, rispettivamente, gli organi del potere statale del Territorio o della Regione.
5 - Lo status di un Soggetto della Federazione Russa può essere modificato in base a reciproco accordo tra la Federazione Russa ed il Soggetto della Federazione Russa in conformità con la legge costituzionale federale.


ART. 67

1 - Il territorio della Federazione Russa comprende i territori dei suoi Soggetti, le acque interne, il mare territoriale e lo spazio aereo che li sovrasta. Nel territorio della Federazione Russa, in conformità con la legge federale possono essere creati dei territori federali. L'organizzazione dell'autorità pubblica nei territori federali è stabilita dalla legge federale specificata.
2 - La Federazione Russa gode dei diritti di sovranità ed esercita la giurisdizione sulla piattaforma continentale e nella zona economica esclusiva della Federazione Russa, secondo le modalità specificate dalla legge federale e dalle norme del diritto internazionale.
2.1 - La Federazione Russa protegge la sua sovranità e integrità territoriale. Azioni (ad eccezione di delimitazione, demarcazione, ridemarcazione del confine di Stato della Federazione Russa con gli Stati limitrofi) volte a alienare parte del territorio della Federazione Russa, nonché inviti a tali azioni, non sono consentite.
3 - Le frontiere tra i Soggetti della Federazione Russa possono essere modificate con il loro mutuo consenso.


ART. 67.1

1 - La Federazione Russa è il successore legale dell’Unione Sovietica nel proprio territorio, come pure il successore legale (legale avente causa) dell’Unione Sovietica in relazione alla appartenenza a organizzazioni internazionali, ai loro organi, alla adesione ai trattati internazionali, nonché agli obblighi previsti dai trattati internazionali e ai beni dell’Unione Sovietica fuori dal territorio della Federazione Russa.
2 - La Federazione Russa, unita da una storia millenaria, preservando la memoria degli antenati che ci hanno trasmesso gli ideali e la fede in Dio, così come la continuità dello Stato russo, riconosce l’unità statale storicamente stabilita.
3 - La Federazione Russa onora la memoria dei difensori della Patria e protegge la verità storica. Non è consentito sminuire il significato dell’impresa del popolo nella difesa della Patria.
4 - I bambini sono la priorità più importante della politica statale russa. Lo Stato crea condizioni favorevoli allo sviluppo spirituale, morale, intellettuale e fisico allo sviluppo dei bambini, inculcando in essi il patriottismo, il senso civico ed il rispetto per gli anziani. Lo Stato, garantendo la priorità dell'educazione familiare, si assume le responsabilità dei genitori nei confronti dei figli lasciati senza cure.


ART. 68

1 - La lingua di stato della Federazione Russa in tutto il suo territorio è la lingua russa come lingua del popolo generatore dello Stato, membro dell'unione multinazionale di popoli uguali della Federazione Russa.
2 - Le Repubbliche hanno il diritto di stabilire le proprie lingue di Stato. Negli organi del potere statale, negli organi di autogoverno locale e negli enti statali delle Repubbliche esse vengono usate insieme alla lingua di Stato della Federazione Russa.
3 - La Federazione Russa garantisce a tutti i suoi popoli il diritto alla conservazione della lingua materna e la creazione delle condizioni per il suo studio e sviluppo.
4 - La cultura nella Federazione Russa è un patrimonio unico del suo popolo multinazionale. La cultura è sostenuta e protetta dallo Stato.


ART. 69

1 - La Federazione Russa garantisce i diritti delle piccole popolazioni indigene in conformità con i princìpi universalmente riconosciuti, con le norme del diritto internazionale e con i trattati internazionali della Federazione Russa.
2 - Lo Stato protegge l'identità culturale di tutti i popoli e delle comunità etniche della Federazione Russa, garantisce la conservazione della diversità etnoculturale e linguistica.
3 - La Federazione Russa fornisce supporto ai connazionali che vivono all'estero nell'esercizio dei loro diritti, garantendo la tutela dei loro interessi e preservando l'identità culturale tutta russa.


ART. 70

1 - La bandiera di Stato, lo stemma e l’inno della Federazione Russa, la loro descrizione e le modalità dell’uso ufficiale sono stabilite dalla legge costituzionale federale.
2 - La capitale della Federazione Russa è la città di Mosca. Lo status di capitale è stabilito con legge federale. Il luogo di residenza permanente dei singoli organi federali del potere statale può essere un'altra città, determinata dalla legge costituzionale federale.


ART. 71

1 - Sono di competenza della Federazione Russa:
a) - l’adozione e la modifica della Costituzione della Federazione Russa, delle leggi federali ed il controllo sulla loro osservanza;
b) - l’organizzazione federale ed il territorio della Federazione Russa;
c) - la regolamentazione e la tutela dei diritti e delle libertà dell’uomo e del cittadino; la cittadinanza nella Federazione Russa; la regolamentazione e la tutela dei diritti delle minoranze nazionali;
d) - l’organizzazione dell'autorità pubblica; la determinazione del sistema di organi federali del potere legislativo, esecutivo e giudiziario, delle modalità della loro organizzazione ed attività; la costituzione degli organi federali del potere statale;
e) - la proprietà statale federale e la sua amministrazione;
f) - la determinazione dei princìpi della politica federale ed i programmi federali nell’ambito dello sviluppo statale, economico, ecologico, scientifico e tecnologico, sociale, culturale e nazionale della Federazione Russa; l'istituzione di un quadro giuridico unificato per il sistema sanitario, il sistema di educazione e di istruzione, compresa la formazione continua;
g) - l’istituzione di un quadro giuridico del mercato unico; la regolamentazione finanziaria, valutaria, creditizia e doganale, l’emissione monetaria, i princìpi della politica dei prezzi; i servizi economici federali, incluse le banche federali;
h) - il bilancio federale; le tasse e le imposte federali; i fondi federali di sviluppo regionale;
i) - i sistemi energetici federali; l’energetica nucleare, i materiali fissili, il trasporto federale, le vie di comunicazione, tecnologie dell’informazione e la comunicazione; l'attività nel cosmo;
j) - la politica estera e le relazioni internazionali della Federazione Russa, i trattati internazionali della Federazione Russa; le questioni di guerra e di pace;
k) - le relazioni economiche estere della Federazione Russa;
l) - la difesa e la sicurezza; la produzione bellica, la definizione delle modalità della vendita e dell’acquisto di armi, di munizioni, di equipaggiamento militare e di altro materiale bellico; la produzione di sostanze tossiche, di sostanze narcotiche e le modalità del loro utilizzo; garantire la sicurezza della persona, della società e dello Stato nell'utilizzo delle tecnologie dell'informazione, la circolazione dei dati digitali;
m) - la definizione dello status e la difesa della frontiera statale, del mare territoriale, dello spazio aereo, della zona economica esclusiva e della piattaforma continentale della Federazione Russa;
n) - la procedura giudiziaria; la Procura; la legislazione penale, processuale penale ed esecuzione penale; l’amnistia e la grazia; la legislazione civile, processuale civile e processuale dell’arbitrato; la regolamentazione giuridica della proprietà intellettuale;
o) - il conflitto di leggi federali;
p) - il servizio metrologico, gli standard, i campioni di riferimento delle unità di misura, il sistema metrico ed il computo del tempo; la geodesia e la cartografia; la denominazione di località geografiche; la registrazione ufficiale statistica e contabile;
q) - le decorazioni statali ed i titoli onorifici della Federazione Russa;
r) - il pubblico impiego federale; l'istituzione di restrizioni per la sostituzione di posizioni statali e comunali, posizioni dell'impiego statale e municipale, comprese le restrizioni relative all'acquisizione della cittadinanza di uno Stato straniero o di un permesso di soggiorno o altro documento che confermi il diritto di soggiorno permanente di un cittadino di della Federazione Russa sul territorio di uno Stato straniero, nonché le restrizioni relative all'apertura e alla disponibilità di conti (depositi), deposito di contanti e di valori in banche estere situate al di fuori del territorio della Federazione Russa.













Il testo in italiano aggiornato della Costituzione delle Federazione Russa, attualmente in vigore, è stato pubblicato dall'Avv. Giovanni Giuliano, Presidente dell'Associazione Puglia - Russia.

Oltre ad eseguire la fedele traduzione in italiano dal testo originale russo, l'Avv. Giuliano nell'ampia introduzione ripercorre ed esamina gli eventi politici, sociali ed economici che portarono al crollo dell'Unione Sovietica ed alla creazione del nuovo Stato della Federazione Russa, e quindi alla elaborazione della nuova Costituzione. In prosieguo, viene fatta altresì un'analisi giuridica dei caratteri generali della Costituzione e dei princìpi in essa contenuti.











via Cairoli, n. 49 - 76015 Trinitapoli (BT) - ITALIA
telefono/whatsapp: +39.320.4811453
email: associazione.puglia.russia@mail.ru

Stats